Il dottor Pantaleoni sulla situazione medica: “Dordei è pronto, Bassoli quasi”

By 24 Ottobre 2013News

Alessandro Dordei dovrebbe essere pronto per la prima trasferta in campionato della Conad Reggio Emilia, in programma domenica alle ore 17.30 in quel di Ferrara.
E’ questa la prima notizia di una settimana importante per i giallorossi, che stanno inserendo nel motore lo schiacciatore romano e tra qualche settimana avranno a disposizione anche Davide Bassoli, dopo l’operazione al ginocchio.
Per fare il punto sulla situazione medica della Conad, due chiacchiere con il dottor Massimo Pantaleoni chiariscono come coach Cantagalli potrà presto disporre di tutti e 13 i suoi giocatori.
“Dordei ha effettuato lunedì le visite mediche, è perfettamente idoneo e pronto per giocare, poi starà al coach prendere una decisione in merito – spiega il responsabile medico del Volley Tricolore.
A livello fisico l’ho trovato in buone condizioni, come tutti i suoi compagni al momento di effettuare le visite.
La lunga sosta estiva del campionato, più lunga rispetto al solito, avrebbe potuto condizionare qualche giocatore.
I ragazzi hanno affrontato la fase di carico in maniera ottimale, con qualche acciacco di lieve entità e normale nel periodo di preparazione.
Nessun problema rilevante e sicuramente il fatto che ci siano tantissimi ragazzi giovani aiuta in tal senso”.
Il dottor Pantaleoni si sofferma anche sulla situazione legata a Davide Bassoli, operato in estate al ginocchio. Il centrale reggiano sta rispettando perfettamente i tempi previsti, ovvero il rientro in campo tra novembre e dicembre.
“Il recupero di Davide sta procedendo in maniera ottimale.
Dalla prossima settimana dovrebbe fare qualche saltello per testare l’articolazione, e senza voler azzardare una data certa, posso comunque dire che sarà utilizzabile ben prima della fine dell’anno”.
Ed è un’altra bella notizia per la Conad, che recupererà un giocatore importantissimo in un reparto centrali dove sinora hanno sempre tirato la carretta Alessandro Tondo e Davide Benaglia.

Leave a Reply