Il vice allenatore è di nuovo lui: Paolo Zambolin

By 2 Luglio 2014News

Aveva voglia di tornare perchè Reggio Emilia e il Volley Tricolore, lui, non li aveva mai dimenticati.
E la nuova Conad pronta ad affrontare di nuovo un campionato di A2, voleva nuovamente la sua esperienza, la sua bravura e il suo attaccamento ai colori.
Non parliamo di un giocatore, ma di un tecnico di grandissima esperienza e fondamentale nel progetto giallorosso.
Paolo Zambolin sarà il vice allenatore della Conad, proprio come due stagioni fa, quando affiancava coach Luca Cantagalli in un campionato di A2 coronato dall’accesso ai play-off promozione.
Nel frattempo, un’esperienza in Svizzera per arricchire il bagaglio personale del tecnico parmense.
“Lo confesso, avevo tanta voglia di tornare al Volley Tricolore – spiega “Zambo” – Questo ambiente mi mancava, due anni fa mi trovai benissimo e il progetto mi piace tantissimo. E poi, in Svizzera non è che sia andata così bene…”.
Paolo ha lavorato come assistente a Neuchatel, poi in un club più piccolo come il Colombier.
“A Neuchatel abbiamo concluso al 2° posto nella Coppa di Svizzera e al 3° in campionato, ma non esito a definirla la peggior esperienza dei miei 23 anni di carriera. Ho anche guidato da primo allenatore l’Under 23, poi una sorta di B2 al Colombier, dov’è andata decisamente meglio perchè c’era la volontà, da parte di giocatrici e ambiente, di imparare un nuovo modo di allenarsi”.
Fortunatamente è tornata la Conad sulla tua strada…
“Sì, in realtà ho sempre seguito e mantenuto i contatti soprattutto con Luca e Loris Migliari. Quando sono tornato in Italia, a metà aprile, e dopo la vittoria di Coppa Italia e campionato, abbiamo approfondito il discorso col vice presidente Azzio Santini. C’era la volontà da entrambe le parti di tornare a lavorare insieme, e allora eccomi qua”.
Presto per parlare di obiettivi, ma Zambolin ha già le idee chiare.
“Innanzitutto ci tengo a sottolineare che io penso a dare il massimo per soddisfare staff, società e squadra. Posso dire che c’è la volontà di dare continuità ad un progetto per far crescere dei giovani e penso sia giusto così per crescere gradualmente. Vedrete, sarà un’A2 interessante con tanti talenti quindi faccio un appello al pubblico per tornare a riempire il Pala. Il Volley Tricolore rappresenterà davvero il territorio, e io sono già carico per una nuova avventura. Intanto, me ne vado a Montesilvano (dove la settimana prossima ci sono le qualificazioni europee juniores) per un aggiornamento professionale. Ci vediamo a Reggio tra qualche settimana”.
“Zambo” è tornato!

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress