INIZIA UN NUOVO CAPITOLO

By 13 Luglio 2016News

INIZIA UFFICIALMENTE LA NUOVA STAGIONE 2016-2017 PER IL VOLLEY TRICOLORE: PRESENTATI IL DS BARBARESCHI E L’ALLENATORE COSTI
IL PATRON AZZIO SANTINI: “INIZIA UN NUOVO CAPITOLO. COSTI SI SPOSA AL 100% COI MIEI INTENDIMENTI SU SQUADRA E SOCIETA'”
BARBARESCHI: “ABBIAMO CONFERMATO GIOCATORI IMPORTANTI, ORA COMPLETEREMO IL ROSTER, MANCA UN CENTRALE E UN ALTRO PALLEGGIATORE”
COSTI: “ARRIVO CON GRANDE ENTUSIASMO E FARE BENE SIGNIFICHEREBBE FARLO PER TANTA GENTE, IN PRIMIS PER I TIFOSI” 

Il patron Azzio Santini tra il diesse Giorgio Barbareschi e l'allenatore James Costi

Il patron Azzio Santini tra il diesse Giorgio Barbareschi e l’allenatore James Costi

Oggi al Ristorante Villa Cupido di Reggio Emilia, all’ora di pranzo, è nato il nuovo menu del Volley Tricolore per la stagione 2016-2017 del campionato di Serie A2 UnipolSai. Erano già stati annunciati, ma oggi sono stati presentati ufficialmente il nuovo direttore sportivo Giorgio Barbareschi, già all’opera sulla costruzione della squadra e il neo allenatore James Costi che sarà affiancato dal vice Paolo Zambolin, confermato per la sua grande esperienza e forte di un curriculum invidiabile anche da tanti primi allenatori.

Intanto sono state ufficializzate le squadre iscritte che saranno 20 suddivise in due gironi da 10. Ci saranno cinque retrocessioni e dalle prime cinque di ogni girone scaturirà un altro girone da dieci, da cui poi si stabiliranno le squadre che affronteranno i playoff promozione. Queste le squadre iscritte alla Serie A2 che inizierà il 9 ottobre: Aurispa Alessano, Mobilya Aversa, Caloni Agnelli Bergamo, Centrale del Latte McDonald’s Brescia, Pool Libertas Cantù, BCC-NEP Castellana Grotte, Materdominivolley.it Castellana Grotte, Ceramica Globo Civita Castellana, Videx Grottazzolina, Rinascita Lagonegro, VBC Mondovì, Sol Lucernari Montecchio Maggiore, Sieco Service Ortona, Volley Potentino Potenza Picena, Volley Tricolore Reggio Emilia, Club Italia Roma, Kemas Santa Croce, Emma Villas Siena, Monini Spoleto, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.
La Lega presto diramerà la formazione dei due gironi.

“Sarà un campionato molto competitivo, con molte retrocessioni e dunque dobbiamo metterci l’elmetto – ha detto il patron Azzio Santini – Abbiamo confermato parte della vecchia guardia e poi abbiamo dato vita a una mini rivoluzione. Abbiamo inserito qualche giovane in più e questo è anche il frutto della collaborazione che abbiamo intrapreso con Modena che darà i suoi risultati tra qualche anno. A noi interessano quei giocatori di 17-18-19 anni che crescono e che possono venire a fare esperienza qui da noi. Abbiamo perso Tondo che voleva andare a giocare in serie A1, e Benaglia. Ma credo che Norbedo non abbia nulla da invidiare ed essendo giovane può essere un investimento proficuo. Per quanto riguarda la guida tecnica, con Cantagalli si è chiuso un ciclo e ora abbiamo Costi che sposa al 100% ciò che intendo io a livello di crescita, di squadra e di società. Inoltre, dopo Luca, James è l’allenatore reggiano col pedigree più lungo. Che campionato sarà? Beh, con 20 squadre quest’anno sarà un po’ un’incognita, per ora vedo solo Siena e Spoleto un gradino sopra, anche se alcune squadre favorite l’anno scorso abbiamo visto che fine hanno fatto. Noi stiamo allestendo una bella squadra, abbiamo Soli in cui crediamo molto e a cui abbiamo affidato le chiavi del palleggio e poi è stato importantissimo tenere Kody. Questo deve essere il suo anno. L’abbiamo caricato di responsabilità e quest’anno che non ha impegni con la nazionale dovrà farsene carico ed essere protagonista”.
Infine Santini chiude con quell’appello che aveva già rivolto nella passata stagione: “Per poter fare un salto in più servono forze, come ho già detto più volte da solo non posso fare miracoli. Le porte sono sempre aperte e preferisco condividere le mie quote con qualcuno, non sono così visceralmente legato al 90% delle quote. Se c’è qualcuno che vuol sostenerci, ben venga”.

Anche il direttore sportivo Giorgio Barbareschi ha parlato di collaborazioni e ha fatto il punto sul mercato: “Abbiamo confermato giocatori molto importanti come Kody, Dolfo e Silva, inserendo giocatori giovani che possono crescere. Abbiamo affidato il palleggio a Soli che è un giocatore molto talentuoso e che rientra nel discorso della collaborazione con Modena e che si va aggiungere a Scaltriti e Bevilacqua che già provenivano da quella realtà. Poi stiamo completando il roster, diciamo che ci mancano all’appello un altro centrale oltre al già annunciato Norbedo e stiamo valutando anche nel mercato straniero, infine un secondo opposto da affiancare a Kody. Stiamo comunque cercando di intraprendere collaborazioni non solo con Modena, ma anche con altre realtà locali reggiane, ma anche nel parmenese. Le sinergie sono importanti e quella con Modena che è la miglior realtà pallavolistica italiana rappresenta un punto focale per noi”.

Infine, si è presentato anche il nuovo allenatore James Costi: “Arrivo con grande entusiasmo e devo ammettere che un’occasione simile a questo punto della mia carriera non me l’aspettavo. Ma è la dimostrazione che chi parte dal basso con tanta gavetta può arrivare in alto. Sono molto orgoglioso e sarà un bell’impegno perché fare bene significherà farlo non solo per un gruppo di giocatori come poteva essere nelle squadre che ho allenato negli anni scorsi, ma per tanta gente, in primis i tifosi. Non vedo l’ora di cominciare e prometto il massimo impegno e sudore per questa società che devo ringraziare per la fiducia che mi sta concedendo. Voglio ripagarli”.

Il raduno della squadra del Volley Tricolore è fissato per il 16 agosto

Leave a Reply