Iniziativa Conad: Insieme per la scuola, i punti si trasformano in attrezzature informatiche

By 29 Marzo 2014News

Nel week-end di pausa del campionato di serie B, merita di essere sottolineata la splendida iniziativa promossa da Conad.
Presso la Scuola Primaria “Secchi” e la Secondaria “Alighieri” di Bibbiano, si sono inaugurate le 10 attrezzature informatiche messe a disposizione dalla seconda edizione dell’iniziativa “Insieme per la scuola” promossa da Conad.
Set laser Pen, videoproiettori, stampanti sono tra gli strumenti consegnati alla presenza di una rappresentanza dei genitori, della Dirigente Scolastica dell’I.C. di Montecchio Elena Guidi, Giuseppe Fornaciari del Conad di Bibbiano, il Sindaco di Bibbiano Sandro Venturelli e Andrea Carletti, Assessore alle Politiche Educative.
Il progetto si inserisce nel quadro delle attività di reperimento delle risorse promosse dal CoGe, il gruppo di lavoro ministeriale che sviluppa modelli di efficienza organizzativa e di autofinanziamento per le scuole con il supporto del ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca.
Anche la seconda edizione di “Insieme per la scuola” è stata apprezzata dai ragazzi e famiglie, che hanno raccolto i buoni scuola presenti nelle bustine di figurine della Walt Disney ricevute in occasione della spesa al supermercato e li hanno consegnati alla scuola frequentata. Ogni scuola ha raccolto più punti possibile e, raggiunto il numero necessario, ha potuto richiedere in modo gratuito i premi scelti tra attrezzature informatiche e supporti multimediali presenti in un apposito catalogo.
“Da sempre Conad si contraddistingue per l’attenzione ai bisogni delle comunità in cui operano i suoi punti vendita” afferma Giuseppe Fornaciari, Socio di Conad Bibbiano e membro del Cda di Conad Centro Nord e prosegue: “Con questo progetto che coinvolge tutta Italia siamo riusciti a dare una risposta alle esigenze e difficoltà che si trovano ad affrontare scuole e studenti, dando la possibilità a molti di potersi permettere una scuola più digitale”.
“Ancora una volta l’Amministrazione comunale di Bibbiano trova al suo fianco un interlocutore sensibile ai bisogni della nostra comunità come Conad, grazie all’attenzione dei clienti e dei cittadini di Bibbiano” afferma Andrea Carletti, Assessore alle politiche scolastiche del Comune di Bibbiano. ”Nel caso specifico ci fa particolarmente piacere investire in dotazioni tecnologiche per le nostre scuole e per i nostri studenti. Sostenere la scuola significa offrire migliori possibilità di apprendimento, contribuire a creare nuove opportunità per i nostri ragazzi”.
Conad Centro Nord ha registrato nel suo territorio di competenza (Lombardia e le province emiliane di Reggio Emilia, Parma e Piacenza) 1233 scuole iscritte all’iniziativa (+20% rispetto al 2012) e 606 scuole che hanno effettuato ordini per un totale di 2293 premi consegnati; 130 le scuole del territorio reggiano e ben 608 le attrezzature. A Bibbiano è 24 il totale delle strumentazioni consegnate tra scuole statali e paritarie.
A livello nazionale si sono iscritti 9.793 istituti scolastici; di questi, 4.442 hanno richiesto 17.386 attrezzature informatiche per un investimento di 3 milioni di euro. Nel 2014 si replicherà l’iniziativa con l’obiettivo di fornire materiali didattici e attrezzature informatiche e sportive in forma gratuita alle scuole che si iscriveranno al programma.

Come funziona:

A partire dal 7 Aprile fino al 31 Maggio 2014 (1 giugno 2014 nei punti vendita aperti la domenica), le famiglie che faranno la spesa in uno dei punti vendita Conad, Conad Superstore, Conad City, Margherita che espongono il materiale pubblicitario, riceveranno un bollino ogni 15€ di spesa effettuata.
Attaccando 3 bollini sull’apposita schedina e consegnandola alla cassa, le famiglie riceveranno gratuitamente un Buono Insieme per la Scuola distribuito all’interno delle bustine dei personaggi 3D della nuova collezione (info su: www.insiemeperlascuola.it).

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress