Intervista a Vincenzo Mastrangelo sulla partita con Lagonegro e in vista del match con Ortona

By 9 Marzo 2021Senza categoria

Dopo una importantissima vittoria casalinga per 3 a 0 contro la formazione della Geomedical Lagonegro i ragazzi di Volley Tricolore si preparano alla sfida contro Ortona che si terrà mercoledì 10.

Nella serata del 7 infatti Conad ha regolato una comunque molto combattiva Geomedical Lagonegro, imponendo un ottimo gioco e mettendo in mostra tutti i punti di forza che hanno caratterizzato da inizio stagione la squadra Reggiana.

Coach Mastrangelo ha parlato nel post partita del grande gruppo messo a sua disposizione dalla società di Volley Tricolore per questa stagione, delle tante difficoltà del periodo legate ad una serie di infortuni e dell’importanza fondamentale di questo ultimo tour de force di tre partite che porterà a tirare le somme su questa stagione regolare:

” Una grande soddisfazione quella arrivata ieri contro Lagonegro.

La Geomedical ha una squadra molto competitiva e attrezzata e nonostante sia attualmente l’ultima della classe rimane una squadra ostica da affrontare.

In questa stagione non esistono partite facili o partite difficili tuttavia questa sera siamo stati in grado, nonostante le tante assenze e le tante difficoltà del periodo, di imporre il nostro gioco e di centrare il primo 3 a 0 della stagione.

I ragazzi hanno dato tutto questa sera ed

Il risultato ottenuto, dopo una serie di match complicati, è lo specchio di quale siano le reali qualità di questa squadra e di questo gruppo.

Abbiamo dovuto affrontare un periodo molto difficile dopo la soffertissima sconfitta con Porto Viro in coppa Italia, q cui vanno sommate le difficoltà avute ad inizio stagione ( anche a causa di problemi legati al Covid che ci avevano negato la disponibilità di alcuni membri fondamentali della squadra).

Dopo un K.O come quello della coppa moltissime squadre avrebbero corso il rischio di non riprendersi in tempo, soprattutto con tempistiche ristrette come quelle di questa stagione.

Conad invece ha subito rialzato la testa centrando due risultati consecutivi in due partite complesse come quelle con Castellana e Lagonegro.

Essere riusciti a rialzarci immediatamente, tornando ad esprimere il nostro gioco distintivo nonostante le indisponibilità di molti giocatori non è certo così scontato e marginale.

Da inizio anno abbiamo intrapreso un percorso fatto di duro lavoro e di ottimi risultati (coadiuvati da un pò di fortuna nello scampare a nuovi casi di Covid) che ci ha portati a 16 punti nel girone di ritorno con ancora 3 partite da disputare.

Numeri da grande squadra.

Ad inizio anno, con la società, abbiamo deciso di costruire un gruppo omogeneo, formato da giocatori di esperienza circondati da giovani molto pronti e promettenti e questa scelta sta ulteriormente pagando dividendi.

Le cose non andranno sempre bene ovviamente ma cercheremo di non arrenderci mai, soprattutto nei momenti di massima difficoltà che incontreremo certamente nel match con Ortona.

È proprio grazie a questo gruppo, così unito ed omogeneo, che stiamo ottenendo dei risultati così importanti e insperati.

Maiocchi già da due partite occupa in maniera autoritaria la posizione di opposto e sta mettendo a referto numeri davvero ottimi considerando la sua posizione principale ed originaria (schiacciatore di posto 4).

I ragazzi hanno fatto tutti, in generale, una prestazione davvero super, mettendo già dai primi palloni in difficoltà una squadra che ha provato a giocarsela punto a punto, soccombendo però sotto i nostri tanti punti di forza come servizio e muro.

Il merito è di tutti… Società, giocatori, staff tecnico e staff medico.

La speranza adesso è quella di riuscire a giocare una buona partita in campionato contro Ortona il 10 marzo per poi concentrare i nostri sforzi sulla preparazione delle partite con Siena e Bergamo, per scrivere l’ennesimo importante capitolo nel racconto di questa stagione di Conad Reggio “.

Volley Tricolore affronterà, in data 10 marzo, la formazione di Ortona che ospiterà i ragazzi di Coach Mastrangelo per un sentitissimo ed importantissimo match valido per il campionato di serie A2.

Leave a Reply