LA CONAD FA VISITA A CIVITA CASTELLANA NEL BIG MATCH DI MEZZOGIORNO

By 7 Gennaio 2017News

DOMANI IL PIATTO FORTE DELLA GIORNATA E’ A MONTEFIASCONE. A MEZZOGIORNO LA CONAD VA A RENDERE VISITA A CIVITA CASTELLANA
PER UN BIG MATCH D’ALTA QUOTA: IN PALIO C’E’ UNA FETTA DI PLAYOFF  

Una sfida tra “bestie” ferite che dirà moltissimo sulla corsa playoff. Uno scontro diretto in piena regola quello che va in scena domani nel lunch match di mezzogiorno (diretta streaming SporTube) a Montefiascone (Viterbo). La Conad va a fare visita a Civita Castellana per la 15a giornata di campionato di Serie A2 UnipolSai, nonché 6a di ritorno.

Entrambe sono chiamate al riscatto dopo le batoste subite giovedì sera: il Volley Tricolore ha subìto una pesante sconfitta per 3-0 contro Cantù al PalaBigi che ha rimescolato un po’ le carte in chiave spareggi promozione, mentre la Globo ha perso contro la capolista Spoleto per 3-0. Due ko che hanno interrotto momenti più che positivi per ambedue i team (Reggio veniva da due vittorie col massimo bottino, Civita addirittura da tre consecutive). Reggio occupa la 5a posizione, mentre i laziali si trovano al 4° posto a +1 dalla truppa di coach Dall’Olio. Insomma, chi vince può ipotecare una fetta di qualificazione, mentre chi perde si mette nei guai, dato che Bergamo (6° posto) dietro scalpita in attesa di qualche passo falso e Cantù invece che crede di poter riacciuffare il treno.

Una partita difficilissima che si può vincere giocando in modo perfetto e con grande carattere. Perché la squadra che si troverà di fronte la Conad è tosta. L’organico allenato da coach Spanakis è di primo livello. Alla regia c’è un palleggiatore che Reggio ben conosce, ovvero quel Manuele Marchiani dalle mani fatate in grado di distribuire splendidamente il gioco. E poi il pericolosissimo opposto brasiliano Banderò, tra i migliori del girone. Tra i martelli, un altro ex come Ippolito e Preti che portano sempre in dote diversi punti.

A livello di precedenti, Civita è avanti nei confronti per 3-2. Una sfida che rievoca tra l’altro dolci ricordi per la Conad dato che l’anno scorso nel doppio confronto nei quarti playoff, sotto la guida di Luca Cantagalli, ottenne lo storico pass per le semifinali. Un’impresa dolce che anche la Conad attuale si auspica di ripetere.
Insomma, che la battaglia abbia inizio.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress