LA CONAD SCHIANTA TUSCANIA AL PALABIGI

By 11 Marzo 2017News

CONAD SPIETATA AL PALABIGI CONTRO TUSCANIA: 3-0 SECCO E TRE PUNTI D’ORO MESSI IN TASCA PER LA CORSA PLAYOFF. KODY ANCORA TRASCINATORE CON 23 PUNTI, 5° POSTO AGGANCIATO ASSIEME A MONDOVI’ E TUSCANIA
E DOMANI SE SANTA CROCE NON FA PUNTI A SPOLETO, POTREBBE ARRIVARE GIA’ LA QUALIFICAZIONE ARITMETICA AI PLAYOFF… 

La gioia della Conad dopo la vittoria contro Tuscania

La Conad fa bottino pieno al PalaBigi contro Tuscania nella 3^ giornata di ritorno – nonché 7^ complessiva – della pool promozione di seconda fase del campionato di Serie A2 UnipolSai, vincendo in modo netto per 3-0 bissando così il successo dell’andata. Una partita mai in discussione con la truppa di coach Pupo Dall’Olio decisa fin dalle prime battute, riuscendo anche a superare quel peccato originale che la vedeva sempre partire in sordina ad inizio match. A trascinare la formazione reggiana come sempre l’asso camerunense Kody con 23 punti.
Una vittoria fondamentale nell’ottica della corsa playoff: con questi tre punti infatti, il Volley Tricolore dormirà almeno per stanotte – in attesa delle altre partite che completeranno il quadro della giornata – al 5° posto a 22 punti, agganciando proprio la stessa Tuscania e Mondovì. E già domani, se Santa Croce (al 9° posto con 15 punti e a -7 dalla Conad) non dovesse vincere contro Spoleto, potrebbe già arrivare con due turni d’anticipo la qualificazione aritmetica alla fase finale. Altrimenti potrebbe guadagnarsela mercoledì sera 20,30 proprio in casa dei Lupi Santa Croce in uno scontro che potrebbe essere all’ultimo sangue. 

Kody ha trascinato ancora una volta Conad con 23 punti

La partita Ace di Cargioli che segna il 3-0 per la squadra di Reggio Emilia. La Conad allunga a +5 e costringe Montagnani a ricorrere al primo timeout, al ritorno in campo gli ospiti tentano la ripresa ma Kody consolida il vantaggio accumulato dai suoi compagni. Anche Kody trova l’ace, i tifosi bianco-blu incitano i loro ragazzi che, con Mazzon alla battuta, tentano la rimonta. Coach Dall’Olio chiede il timeout, al ritorno in campo è Dolfo a segnare per la formazione di casa. Tuscania insiste e raggiunge la parità sul diciottesimo quando entra Silva per Rossatti. Un altro timeout per la squadra di casa, 22-21 e Kody conquista il punto. Pipe di Dolfo che guadagna il primo setball, invasione a rete di Tuscania e la Conad vince il set per 25-23.

Norbedo apre il secondo set, punto per Tuscania, 0-1. Ace di Kody e subito Reggio Emilia pareggia. Silva prende il punto del 7-5 e con Kody guadagnano il +3. Altro punto di Silva e Montagnani chiama il timeout, l’incontro riprende con Soli alla battuta e arriva il muro di Norbedo a mettere fine all’azione. Ludovico Dolfo mette giù la palla del 14-8, la Conad continua a guadagnare vantaggio e si allontana. Primo tempo di Cargioli che va in battuta, punto per Tuscania che insegue a 6 lunghezze di distanza. Punto di Dolfo sul 22-15, Reggio vede già la fine del set e Tuscania consegna ai padroni di casa il setball. Il muro di Marco Norbedo chiude subito il set per 25-19.

Nordebo in battuta, muro di Cargioli e la Conad guida subito per 3-0. Tuscania insegue ma il grande salvataggio di Soli consolida il vantaggio. Attacco di Kody che mette a segno il punto del 9-6 per la squadra di casa. Sostituzione nelle file di Tuscania, entra Shavrak per Maciel. Ace di Buzzelli che viene sottoposto al videocheck ma la verifica da ragione a Tuscania che si prende il punto. Muro di Cargioli sul 14-10, timeout per la formazione ospite che guadagna il punto al ritorno sul campo. I ragazzi di Montagnani guadagnano terreno ma Kody la mette giù e segna un altro punto per la Conad. Dolfo porta a casa il punto del 23-18 e Cargioli conquista il match ball ma Buzzelli annulla il primo tentativo di chiudere la partita. Ci pensa Kody a mettere a segno il punto che vale set ed incontro, Reggio Emilia vince per 3-0.

Il tabellino

CONAD VOLLEY TRICOLORE REGGIO EMILIA  3
MAURY’S ASSICURAZIONI ITALIANA TUSCANIA  0
(25-23, 25-19, 25-20)

REGGIO EMILIA:   Norbedo 4, Soli 3, Dolfo 12, Cargioli 9, Beccaro, Kody 23, Rossatti 3, Silva 4, Scaltriti. Libero: Morgese. Non Entrati:  Bevilacqua, Miselli, Suljiagic.  Allenatore: Dall’Olio.
TUSCANIA: Buzzelli 7, Talarico 1, Calonico 6, Sesto 4, Ottaviani 4, Mazzon 2, Maciel 13, Shavrak 6, Sartori. Libero: Marchisio. Non Entrati: Vitangeli, Bondini, Pieri. Allenatore: Montagnani.
Arbitri: De Sensi e Canessa.
Note: Durata set: 26′, 26′, 29′ totale:  1 h 21′. Reggio Emilia ace 3, errori battuta 9, muri 12, errori avversari 17.Tuscania: ace 3, errori battuta 7, muri 10, errori avversari 19.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress