Maiocchi firma per Reggio: primo volto nuovo del 2020/21 in casa Tricolore

Nuovo arrivo in casa Volley Tricolore: dalla Pool Libertas Cantù, a rinforzare il reparto schiacciatori reggiano nella stagione 2020/21 ci sarà Matteo Maiocchi, milanese classe ‘98. Dopo sei anni nelle giovanili di Brugherio e poi Monza (2008-2014) e cinque in serie B a Brugherio (2014-2019), il giovane schiacciatore ha fatto il suo esordio in A2 l’anno scorso. 

«Mi hanno sempre parlato bene di Reggio – ha detto l’atleta -, come città dove vivere la pallavolo e dover poter crescere professionalmente. Ho accolto subito la proposta del Volley Tricolore con grande entusiasmo, che da sempre è la prima cosa che mi contraddistingue e mi motiva. Certo, mi sono preso qualche giorno per pensarci prima di accettare, ma dentro di me sapevo già la risposta». «Mi è piaciuto subito anche il progetto della società – ha aggiunto -. La squadra che stanno allestendo è molto interessante. Sono sicuro che si lavorerà tanto con Mastrangelo: questo è ciò che più mi interessa per poter migliorare, visto che sono ancora ‘piccolo’».  

Quella a Cantù, a parte l’esito amaro per tutti causa emergenza sanitaria, è stata una stagione preziosa per Maiocchi, presenza costante in campo con 63 set giocati. «Già dai primi mesi sono riuscito a ritagliarmi un mio spazio – ha considerato -, sono cresciuto tanto relazionandomi con una realtà nuova e di alto livello com’è la serie A italiana. La stagione è finita com’è finita, nonostante tutto per me rimane un ricordo positivo». La prossima annata in A2 invece inizia a delinearsi, con tratti non meno impegnativi della scorsa. «Sarà un anno di transizione ma dal livello possibilmente anche più alto – ha detto -, molte squadre si stanno attrezzando davvero bene. Non vedo l’ora di iniziare e sono contento che si cominci a ottobre e non più tardi». 

Recentemente la Federazione Italiana Pallavolo ha infatti reso pubblica la guida alla stagione 2020/21, dove viene indicato come giorno di inizio campionato il prossimo 18 ottobre. Per quest’anno sarà inoltre prevista una sola promozione in SuperLega e nessuna retrocessione in A3. Stessa formula anche per la Del Monte Coppa Italia, con i quarti di finale a gennaio 2021: potranno partecipare le prime sei in classifica della A2 e le prime dei due gironi di A3 (una volta finita la fase di andata). La data prevista per la final four è il 7 febbraio.

Leave a Reply