Nella Conad da record c’è un grande Bartoli: “Uniti e compatti per vincere questo campionato”

By 18 Novembre 2013News

E’ una Conad sempre più da record, una Conad che fa parlare tutta Italia per aver firmato un altro primato notevole.
Tra le oltre 170 squadre che disputano i campionati nazionali dalla serie A1 alla B2, la formazione di Luca Cantagalli è l’unica a non aver perso ancora un set in campionato.
La leadership nel girone B della serie B1 è stata rafforzata grazie all’ennesimo 3-0, ottenuto sabato al Pala Bigi contro la VBA Olimpia Sant’Antioco.
Tra i protagonisti assoluti della sfida con i sardi, un Alessandro Bartoli da 18 punti personali e il 57% in attacco.
Numeri da Bartoli, che vuole firmare un’altra promozione in A2 dopo quella del giugno scorso con Ravenna.
“E’ andata bene dai, siamo stati ancora una volta squadra, soprattutto in un primo set che sapevamo sarebbe stato difficile – racconta il posto 2 reggiano, tornato a casa dopo le esperienze a Perugia e Ravenna.
Con il cambio di allenatore ci aspettavamo una Sant’Antioco motivatissima, e infatti il primo parziale è stato equilibrato.
Poi l’abbiamo risolto nel momento decisivo e da lì è stato tutto più semplice”.
Anche perchè nel 2° set Ale ha firmato un 88% in attacco da brividi…
“Sì, nel corso della gara sono cresciuto assieme alla squadra.
Siamo sempre uniti e compatti, è questo il segreto per giocare a questi livelli.
Inoltre ci tenevo particolarmente a questa gara perchè affrontavo alcuni dei compagni con i quali ho vissuto la promozione di Ravenna”.
E’ una Conad veramente lanciatissima.
“Lavoriamo bene e i risultati si vedono.
L’obiettivo sappiamo tutti qual è, per vincere il campionato siamo sulla buona strada.
Dobbiamo continuare a testa bassa e non mollare mai nulla”.

CONTRO SANTA CROCE IL 1° DICEMBRE

Per la super sfida con i Lupi di Santa Croce, la Conad Reggio Emilia avrà l’occasione di ritornare a giocare alle ore 18.00 domenicali per la partita più importante da inizio stagione.
Il derby di basket tra Pallacanestro Reggiana e Virtus Bologna è stato infatti anticipato a sabato 30 novembre, pertanto la Conad giocherà il big-match contro i toscani domenica 1° dicembre con fischio d’inizio alle ore 18.00.
Santa Croce è la prima inseguitrice della Conad: dopo aver vinto al tie-break a Ferrara, i giallorossi comandano con 2 punti di margine sui toscani e 3 su Olbia.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress