“Non c’è due senza tre”: intervista post partita (e vittoria) ad Andrea Mattei

By 7 Dicembre 2020Senza categoria

Reduci da una grande prestazione e dalla prima vittoria esterna stagionale ottenuta con la Synergy Mondovì, i ragazzi di Volley Tricolore hanno affrontato in casa al Pala Bigi, in data 9 novembre, una squadra ostica e determinata come la BBC Castellana Grotte.
La partita, terminata con il risultato di 3 set a 0 per la Conad Reggio, ha visto le squadre affrontarsi a viso aperto per tutta la durata di un match sicuramente emozionante e al cardiopalma nonostante il risultato così netto a favore dei Reggiani.

Grande gioia, ovviamente, per i ragazzi di Volley Tricolore che dopo un periodo non brillantissimo e abbastanza complicato arrivato ad inizio stagione si trovano ora al terzo successo consecutivo e ad avere 9 punti in classifica.
La prestazione della squadra in generale è stata pressoché impeccabile e, percentuali alla mano, ieri Reggio è stata artefice di una grandissima prestazione contro una squadra rimaneggiata causa Covid ma assolutamente da non sottovalutare visti gli interpreti scesi comunque in campo.

Il centrale Andrea Mattei domenica è stato sicuramente fra i più importanti per Coach Mastrangelo, con una prestazione maiuscola condita dalle solite bordate in battuta e da alcune delle giocate che sono poi risultato decisive per il risultato finale.
Così Mattei sulla partita disputata contro Castellana:

” Va detto immediatamente che i giocatori di Castellana si sono dimostrati seri, sportivi e competitivi giocando in questa maniera nonostante fossero rimaneggiati per colpa del Covid.
Detto questo non dobbiamo però sottovalutare le capacità dei giocatori scesi in campo, professionisti con anni e anni di esperienza sulle spalle che hanno dato battaglia per 3 set, rischiando di strapparci il terzo parziale e forse cambiare la partita.
Quello che stiamo costruendo con Conad e con Coach Mastrangelo quest’anno è davvero importante, veniamo da 3 risultati positivi dopo un periodo di grande difficoltà ad inizio stagione e questo, come per tanti altri aspetti, fa ben intendere quanto questo sia un campionato atipico, e di come ogni squadra sia difficile da affrontare per vari motivi come detto più volte da inizio stagione.
Abbiamo preparato alla perfezione le ultime 3 uscite e, contro Castellana, siamo stati eccellenti in quasi tutti gli aspetti del gioco.
Partendo ovviamente dalla battuta che deve essere la nostra arma di forza, fino ad arrivare alla ricezione e al muro, che ieri sera hanno lavorato davvero alla perfezione per lunghi tratti di partita.
Dovremo usare tutta questa adrenalina, tutta la soddisfazione di questo periodo, per migliorare ancora di più e toglierci ancora più soddisfazioni.
Abbiamo la consapevolezza dei nostri mezzi che ci era mancata ad inizio stagione e ora siamo convinti di poter giocare a viso aperto contro tutti.
Sapevamo che questa era una partita importante sia per gli avversari che affrontavano sia per un discorso emotivo visto che, la BBC, lo scorso anno era la squadra di coach Mastrangelo.
Siamo felici per i risultati ottenuti nelle ultime partite ma questo siamo sicuri abbia un sapore diverso per il coach, e sono queste le cose che fanno aumentare ancora di più la chimica di un gruppo già molto unito come il nostro.
Ora testa alla nuova settimana, dobbiamo allenarci al meglio sperando che anche da un punto di vista sanitario sia tutto a posto, e pensare alla prossima partita stagionale in cui dovremo affrontare una squadra tosta come Lagonegro che viene dal primo risultato positivo stagionale e che sicuramente cavalcherà l’euforia del momento.
“Mai sottovalutare un avversario” dovrebbe essere la frase monito per tutte le squadre del campionato, visti i tanti risultati inaspettati che abbiamo già visto in questo inizio di stagione”.

Leave a Reply