REGGIO EMILIA CEDE PER 0-3

By 3 Febbraio 2018News

Gioia del Colle, 3 Febbraio, PalaSport Gioia del Colle

Che sarebbe stata una partita difficile si sapeva, ma un 3-0, con tante occasioni di chiusura non sfruttate, fa male. Il primo set ha visto la formazione di casa mantenere un discreto vantaggio durante tutto il set, diversa la storia del secondo e del terzo set. In entrambi la Conad è stata molto vicina alla vittoria (nel secondo sul 19-21 e nel terzo sul 18-21) ma Gioia del Colle ha vinto entrambi i set ai vantaggio. Molto rammarico per questa prima giornata di Pool B dove si poteva ottenere un risultato migliore, ma mancano ancora 7 incontri nei quali ogni punto sarà essenziale.

Held schiera: Ippolito, Sesto, Koraimann, Bellini, Bortolozzo, Iglesias e Morgese (L).

La Partita Andrea Ippolito mette in gioco la palla che da inizio all’incontro ma il primo punto è per la squadra di casa. Punteggio in parità sul 2-2, i reggiani non mollano e si portano in vantaggio per 2-4. Gioia del Colle si porta avanti di 2 punti, Henky Held chiama il primo timeout ma al ritorno in campo il punto è dei padroni di casa. I reggiani rimontano e costringono Gioia al timeout sul 9-10, le formazioni tornano in campo ed il punto è della Conad. I pugliesi si rimettono alla guida del set, arriva l’ace di Ippolito che fa segnare il 20° punto per il Volley Tricolore. Entra Bonante al servizio sul 24-21, Grassano trova spazio nel muro e chiude il primo set per 25-21.

Il secondo set si apre in favore dei padroni di casa per 2-1, guadagnano 4 lunghezze e coach Held chiede subito il timeout, il gioco riprende e, complice l’errore al servizio di Gioia, il punto è della Conad. Spinelli chiede a sua volta il timeout, il tabellone segna 7-6, i reggiani non demordono e raggiungono la parità. Muro di Koraimann e la Conad mantiene la parità sul 12-12. Le formazioni viaggiano punto a punto ma è la Conad che si impone e conquista il +3 grazie all’ace di Ippolito. Spinelli chiede il timeout e Gioia porta a casa il punto. Le formazioni tornano in parità sul 22, Gioia raggiunge il setball ma Ippolito segna, 24 pari. Primo tempo di Sesto, 25 pari, anche Koraimann segna e porta la parità sul 26. Gioia riesce a chiudere il set per 28-26.

L’incontro riprende, Gioia del Colle si mette subito alla guida del set per 5-3. La squadra di casa tenta l’allungo e sale a +4 con un punteggio di 9-5, costringendo gli ospiti al timeout. Held chiede la verifica al videocheck chiedendo l’attacco avversario out, il videocheck gli da ragione ed i reggiani conquistano il punto, 13-9. Sostituzione nelle file reggiane, entra Held in sostituzione di Bellini. La Conad recupera e porta il punteggio sul 17 pari. Arriva il sorpasso, Reggio Emilia conquista il +1. Il vantaggio del Volley Tricolore aumenta, 18-21. Gioia del Colle rimonta e raggiunge il matchball, 24-23. Dopo tantissimi scambi, è Gioia del Colle che chiude il terzo set sul 30-28 e vince l’incontro per 3-0.

GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE 3

CONAD VOLLEY TRICOLORE 0

( 25-21, 28-26, 30-28 )

Gioia del Colle: Luppi , Casulli (L), Anselmo , Joventino 16, Del Vecchio , Scopelliti 7, De Santis (L), Cetrullo 22, Erati 7, Grassano 8, Bernardi , Link, Marchiani 1.

Allenatore: Spinelli.

Reggio Emilia: Held 1, Iglesias 3, Sesto 10, Arienti, Bortolozzo 8, Bellini 7, Bonante, Ferrari, Ippolito 10, Cester , Morgese (L), Koraimann 16.

Allenatore: Held.

Note: durata set 0.23, 0.31, 0.33 totale: 1.27 Gioia del Colle ace 9, errori battuta 13, muri 2, errori avversari 22. Reggio Emilia  ace 3, errori battuta 12, muri 8, errori avversari 20.

Arbitri: Carcione e Prati.

 

 

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress