Sabato in campo, parla Kody: “Possiamo e dobbiamo vincere”

By 1 Gennaio 2015News

Una ricezione in palleggio di KodyNon c’è molto tempo per pensare alle feste e ad un girone di ritorno da cominciare tra qualche settimana.
Il campionato di serie A2 non prevede soste, e per la Conad Reggio Emilia probabilmente è meglio così in quanto, dopo le sei sconfitte consecutive che hanno concluso l’andata, la voglia di riscattarsi il prima possibile è davvero tanta.
Sabato sera si riparte con la prima dopo il giro di boa che porterà al Pala Bigi, nel match in programma alle ore 20.30, la Centrale McDonald’s Brescia, proprio la squadra che naviga al penultimo posto della classifica e segue la Conad ad un punto di distacco.
All’andata finì 3-0 al Pala San Filippo in favore della squadra di Cantagalli, che cominciò benissimo il proprio torneo, ma questo non significa certo che la gara del 3 gennaio sarà tanto semplice, anzi.
I biancoblu guidati da coach Zambonardi hanno bisogno di vincere esattamente come Guemart e compagni. Chi ha tanta voglia di vincere e non nasconde l’importanza di questa gara, è Yvan Arthur Kody.
Il martello camerunense della Conad ha le idee molto chiare, seppur conosca da pochi mesi questo campionato essendosi trovato per la prima volta a disputare una stagione al di fuori del proprio paese, dopo aver vestito la maglia dei “leoni indomabili” all’ultimo campionato del mondo in Polonia.
“Dobbiamo vincere, se possibile da 3 punti – dice senza timori Kody – Squadra in crisi? No, semplicemente dobbiamo trovare la chimica giusta che ci fa rendere in campo come vorremmo. Non è una cosa semplice da assimilare, per ora abbiam faticato a trovarla ma le qualità ci sono. Sia a livello individuale, sia come gruppo perchè vi assicuro che la squadra c’è”.
Presto per fare bilanci sulla prima esperienza in Italia del giocatore nativo di Yaoundè, ma Kody si ritiene soddisfatto. “Sono felice di giocare a Reggio e in questo paese. Mi sono trovato bene sotto ogni punto di vista, per quanto riguarda il campo va detto che il livello è alto, ma è proprio questo che serve per migliorare”.
E il futuro, come la vede Kody? “Parliamo di questo campionato e dei prossimi tre mesi, io dico che i play-off devono rimanere il nostro obiettivo (distanti 7 punti, ndr). Possiamo farcela, ma dobbiamo tornare alla vittoria sin dalla gara di sabato e provarci sino alla fine”.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress