Un’altra neo promossa sulla strada della Conad: andiamo a scoprire Alessano

By 23 Ottobre 2014News

La Conad lavora, per arrivare pronta al grande esordio casalingo in programma domenica alle ore 18.00 al Pala Bigi contro l’Aurispa Alessano.
La formazione leccese sarà il secondo banco di prova dopo il grande avvio di Brescia, e sarà anche l’occasione per richiamare nuovamente il grande pubblico nella gara del ritorno in serie A2, almeno per quanto riguarda i match interni, della truppa di Luca Cantagalli.
Guemart e compagni hanno svolto le prime due sedute settimanali al PalaEnza di Sant’Ilario, per poi trasferirsi da giovedì al Pala Bigi.
Andiamo a conoscere però gli avversari di domenica, ko all’esordio contro Sora (0-3): neo promossa alla prima esperienza assoluta nella serie A2 UnipolSai, l’Aurispa è guidata dal coach brindisino Alessandro Medico. Come in casa reggiana, si è scelto di puntare su buona parte del gruppo promosso dalla B1; in pratica, sono rimasti quattro dei teorici titolari, a partire dal regista Gabriele Parisi, passando per i centrali Donato Musardo e Mirko Torsello, oltre al libero Matteo Bisanti.
Le grandi novità sono quindi in posto 2 e in posto 4, ruoli sui quali la società pugliese ha puntato forte per rinforzare la squadra. L’opposto è il greco Apostolos Armenakis, 34enne alla prima vera grande esperienza fuori dal proprio paese. Giocò in Italia nella stagione 2006/07, ma solo per un mese nella vicina Taviano. Il giocatore di riferimento sugli esterni è certamente Matteo Bolla, classe 1990 di scuola Cuneo e Verona, già visto lo scorso anno da protagonista a Potenza Picena. Ad affiancarlo, quasi certamente sarà l’ex della gara, quel Michele Grassano che a Reggio Emilia ha giocato due stagioni.

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress