Monthly Archives

Aprile 2015

U18F terzo posto al 4° Torneo della Liberazione di Modena

By | Giovanili, Giovanili-comunicazioni, News U18 F | No Comments

150426_TorneoLiberazioneModena_0001Modena  – Domenica 26 aprile 2015

Terza posizione per le ragazze del Volley Tricolore
allenate da Luis Alberto Liberatore assieme al vice Fabio Giovanelli al 4° TORNEO della Liberazione organizzato dalla Polisportiva Villa d’Oro

le partite
09.00 Pallavolo VGM Blu – Pallavolo VGM Rossa 2-0 (25-13 25-12)

10.15 Volley Tricolore – SdP Anderlini 0-2 (10-25 18-25)

11.30 SdP Anderlini – Pallavolo VGM Blu 0-2 (20-25 12-25)

15.00 Pallavolo VGM Rossa – Volley Tricolore 1-2 (25-20 21-25 9-15)

16.30 SdP Anderlini – Pallavolo VGM Rossa 2-0 (25-13 25-11)

18.00 Volley Tricolore – Pallavolo VGM Blu 2-0 (25-19 25-8)u18fterza

CLASSIFICA GIRONE A
punti
set v
set p
quoz set
punti f
punti s
quoz pt
PALLAVOLO VGM BLU
9
6
0
6
150
84
 
SdP Anderlini
6
4
2
2
132
102
 
Volley Tricolore
2
2
3
0,67
83
110
 
Pallavolo VGM Rossa
1
1
6
0,17
104
160
 

Max Di Franco sbarca a Hollywood

By | News | No Comments

Un campione del volley ad Hollywood, per realizzare il proprio sogno.
“Race for life”, il Max Di Franco realizzerà un film sulla sua vitafilm che racconta la storia di Max Di Franco, uscirà sul grande schermo con una produzione Italia/USA di altissimo livello.
Il centrale siciliano, che nell’ultima stagione ha vestito la maglia della Conad Reggio Emilia, partì dalla sua terra grazie ad una lettera piena di sogni ed è divenuto uno dei più grandi giocatori italiani.
Lo sport, da sempre, è, per antonomasia, una palestra di vita. Non importa la categoria dove si compete, il luogo dove ci si allena o di quale colore è la divisa della squadra. Alla fine, oltre a quell’indescrivibile brivido che corre sulla pelle dopo un gol o un canestro allo scadere, ciò che conta è quello che si impara e lo sport, quello vero, quello nato nei campetti di provincia, sognato da tutti i bambini e che sa far innamorare intere generazioni, non è altro che uno dei più fantastici doni che ci sia mai stato fatto. Geniale connubio tra arte e scienza, disciplina e passione, lo sport non solo insegna il rispetto, il valore del sacrificio e l’umiltà. Esso è anche una delle prime finestre su se stessi, uno specchio introspettivo che concorre alla maturazione di una persona, ne evidenzia e ne forma la personalità, elucidandone limiti e filosofie, che diventano, spesso, veri e propri stili di vita. Lo sport ispira e costruisce ponti, anche tra diverse culture, mondi e tempi. In altre parole, lo sport ci fa viaggiare, talvolta anche ad occhi aperti. E forse è proprio questa la sua vera magia: lo sport ci fa sognare. Ci fa andare oltre ogni confine, oltre ogni orizzonte, oltre ogni preghiera, pianto, rammarico, a patto che fino all’ultima goccia di sudore, fino al fischio finale, fino all’ultimo respiro non si molli. Mai. Questa è una stupenda e dar poco emozionante storia di sogni, di luci ed ombre, amore e pianti, disagio e rivincita sociale, storia di sport, e soprattutto, di vita. Questa è la storia di un grande atleta, un vero campione, ma, prima di tutto, di un Grande Uomo. Tratto dal libro Il Bambino che Sogna, questo è il film di Max Di Franco, che, sospinto dai suoi sogni e da un cuore immenso, ha superato ogni ingiustizia e avversità che la vita gli ha posto dinanzi, per divenire uno dei più grandi campioni di sport e di vita.
Questo incredibile viaggio ha inizio nella cittadina siciliana di Sommatino, dove il giovane Max soffre terribilmente, preda dall’instabilità sia emotiva che materiale derivata, da un lato, dall’eccessiva altezza oggetto di derisione dei coetanei, e dall’altro dalle oggettive difficoltà economiche in cui vessa la famiglia. Sensibile nei confronti degli amati genitori, Max fa i salti mortali tra studio, pallavolo e un lavoro in un cantiere edile. Fino al fatidico giorno in cui, dopo aver visto uno spot pubblicitario della Maxicono di Andrea Giani in tv, Max scrive una lettera. “Sono un ragazzo di 15 anni di due metri e sarei interessato ad un provino”, scrive Max, ottenendo, dopo un po’, la risposta di una delle squadre più blasonate d’Italia, ovvero la Sisley Treviso. La partenza inaspettata, la fiducia dell’ambiente nonostante i limiti tecnici e fisici, la forza e la determinazione che ne fanno in pochi anni un campione affermato, tra scudetti e coppe. Poi, il desiderio di maggiore titolarità, la vacanza in Usa, la carriera americana e l’incontro con Alice finito in seguito amaramente, anche con strascichi sulla carriera sportiva. La depressione, l’estate a Sommatino che ne scaturisce il ritorno verso Treviso, per allenare i giovani. Per Max, ragazzo che sogna ad occhi aperti, il sogno continua.
Il progetto, battezzato “Race for Life”, gara, corsa per la vita, ha già ricevuto considerevole attenzione e stima sia all’estero che in Italia (Patrocinio del CONI), anche se rimane aperto a potenziali collaborazioni e investimenti sia nazionali che internazionali. Forte di una produzione Italia/USA, completamente ad Impatto Zero per l’ambiente e orientata ad una politica Green in tutte le fasi di lavorazione del film: dall’Ideazione alla Distribuzione. Le riprese verranno girate tra la California e l’Italia, in località quali Sommatino, Treviso (nella splendida cornice de La Ghirada), Los Angeles e altri luoghi dove Max ha vissuto, utilizzando il Mobile Solar Power System. Tra gli attori in lizza per le parti vi sono Michael Neeson ed i gettonati Franco Nero e James Franco, per non menzionare una delle più grandi stelle del cinema mondiale, Sylvester Stallone. Progetto di spessore e glamour, questo film non solo affascinerà tutti, sportivi e non, critici e non, imprenditori e non, ma ci rapirà, portandoci nel più profondo dei nostri desideri, dove nulla ci vieta di sognare.

U18F Torneo Tricolore Volley Tricolore – Virtus Correggio 3-0

By | Giovanili, News U18 F | No Comments

Incontro infrasettimanale per le ragazze del Volley Tricolore allenate da Luis Alberto Liberatore assieme al vice Fabio Giovanelli che nel tardo pomeriggio si aggiudicano la quinta giornata Trofeo Tricolore girone B sul campo casalingo della Cremeria per 3-0 contro la Virtus Correggio con i seguenti parziali 25-19   25-19   25-22

Primi due set vinti con le nostre ragazze sempre davanti per tutti i due pariziali

Terzo set partenza a fari spenti per le nostre ragazze che vanno sotto 2-7.
Il set continua con il recupero del Volley Tricolore sul 13-13 e tentata fuga fino al 19-15.
Tentano un recupero le ragazze della Virtus Correggio fino al 20-18 ma le nostre ragazze mantengono il vantaggio fino alla vittoria del set 25-22 e della partita per 3-0150422_U18F_Cavriago_01

U18F Torneo Tricolore Volley Tricolore – Everton Blu 3-0

By | Giovanili, News U18 F | No Comments

Ieri pomeriggio sabato 18 aprile si è disputata la quarta giornata Trofeo Tricolore girone B.
In 1h e 2minuti  le ragazze del Volley Tricolore allenate da Luis Alberto Liberatore assieme al vice Fabio Giovanelli si aggiudicano l’incontro sul campo casalingo della Cremeria per 3-0 contro le parietà della Everton BLU con i seguenti parziali 25-10   25-7   25-12.

Partita vinta con una serie impressionante di battute delle nostre ragazze distribuite su tutti i tre set che non hanno dato modo alle avversarie di creare un gioco d’attacco.150418_U18F_Cavriago_01

E’ nato un progetto che può fare la storia

By | News | No Comments

Da sx a dx Maurizio Bertolini (Pieve), Stefano Ghidotti (Vigili del Fuoco) e Massimo Davoli (Volley Tricolore)Da un certo punto di vista, il 18 aprile è stato un giorno storico per la pallavolo reggiana.
Volley Tricolore, Vigili del Fuoco Marconi e Pieve Volley hanno ufficializzato un matrimonio per il potenziamento del movimento pallavolistico reggiano che è un passo fondamentale per la crescita dei ragazzi del territorio.
Il “concept” emerso dalla conferenza stampa andata in scena presso il ristorante Villa Cupido è molto chiaro: dare la possibilità a qualsiasi giovane che vuole avvicinarsi alla pallavolo di avere un riferimento per la propria crescita, per poter sognare di arrivare sino alla prima squadra, ovvero alla serie A che continuerà ad essere il punto di riferimento con il team targato Conad che parteciperà all’A2 anche nella stagione 2015/16.
E’ un “Progetto Giovani” a lungo termine, su una base di 4-5 anni, garanzia di solidità e volontà di sviluppare un percorso che, ed è stato sottolineato più volte dalle tre società che hanno creato questa struttura, è aperto a chiunque ne voglia fare parte nel futuro.
Con il Presidente della Fipav provinciale, Marina Iotti, presenta in sala così come il numero 1 del Giovolley, Fernando Margini, che hanno “battezzato” questa iniziativa, si entra nel dettaglio con le parole di Stefano Ghidotti, voce dei Vigili del Fuoco Marconi.
“Saranno tre le formazioni che, iscritte come Volley Tricolore, rappresentano il frutto di questo accordo: parliamo di Under 17, Under 15 e Under 14, ma saranno oltre 300 gli atleti, per una ventina di squadre, coinvolti nel progetto.
Ognuna delle società manterrà la propria autonomia, ma siamo riusciti con un gruppo di lavoro dirigenziale di sei persone a creare una struttura che possa far sì che i ragazzi abbiano un percorso di crescita vero nel settore giovanile maschile. Senza nulla togliere a quello che è stato fatto in passato, credo che in questo caso si stiano ponendo le basi per rafforzare un movimento, quello maschile, che a Reggio ha sempre sofferto”.
Maurizio Bertolini (Pieve Volley) entra nell’aspetto tecnico.
“E’ un progetto di elite tecnica per far sì che i ragazzi del territorio, come sono sempre stati costretti a fare sinora, emigrino in altre province. La maggior qualità tecnica degli allenatori che avremo a disposizione, conseguentemente porterà a creare materiale umano di qualità superiore. L’obiettivo è arrivare alle scuole per attirare sempre piu ragazzi a fare pallavolo, aspetto che in quest’ultimo periodo è stato quasi drammatico a Reggio e provincia”.
A capo del progetto ci sarà ovviamente l’allenatore della prima squadra di A2, a scalare un coordinatore degli allenatori delle singole squadre, sino ad arrivare al minivolley.
“E’ un progetto aperto ad altre società che abbiano le nostre stesse caratteristiche – sottolinea Massimo Davoli (Volley Tricolore) – L’obiettivo è far crescere davvero tutto il volley maschile della provincia, senza snaturare nessun settore giovanile dei singoli club. e questo credo sia fondamentale anche per le famiglie”.
Infine, Azzio Santini come “trait d’union” della collaborazione: “Sono felicissimo si sia arrivati a tutto questo, ma ora comincia il lavoro. E mi fa piacere anche sottolineare come, dopo aver lanciato dei giovani in prima squadra, abbiamo dimostrato a tutti quanti coi fatti di tenere eccome al settore giovanile. Da qui si riparte per un grande futuro”.

“Progetto Giovani”, si alza il sipario

By | News | No Comments

Si alza il sipario.
E viene svelata una grande idea, quella che Volley Tricolore, Vigili del Fuoco Marconi e Pieve Volley, ovvero tre realtà di riferimento per la pallavolo maschile reggiana, hanno messo assieme creando un “Progetto Giovani” che sarà presentato nel dettaglio nel corso di una conferenza stampa congiunta che sancirà il matrimonio tra i club per promuovere l’attività a livello giovanile su tutto il territorio.
L’appuntamento per un evento che di fatto è storico per il movimento, è fissato per le ore 11.30 di sabato mattina presso la sala conferenze del ristorante Villa Cupido di Reggio Emilia, in via G.B. Vico 83 (sulla via Emilia).
Interverranno al tavolo dei relatori Stefano Ghidotti del Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco Marconi, che ha lavorato al progetto assieme ad un altro responsabile della società biancorossa, Corrado Corbetti, mentre in rappresentanza del Pieve Volley ci sarà Maurizio Bertolini, che ha collaborato con un tecnico di lungo corso come Carlo Fabris, e come voce del Volley Tricolore ci sarà Massimo Davoli, che assieme al team manager Mauro Gallingani ha fatto sì che si potessero unire le forze con Vigili e Pieve.
Sono attesi i principali attori del movimento pallavolistico reggiano, dai dirigenti ai tecnici, per vivere assieme un momento che potrà rappresentare molto per il futuro di questo sport, quantomeno per il settore maschile, nella città del Tricolore.

“Progetto Giovani”, si alza il sipario

By | News | No Comments

Si alza il sipario.
E viene svelata una grande idea, quella che Volley Tricolore, Vigili del Fuoco Marconi e Pieve Volley, ovvero tre realtà di riferimento per la pallavolo maschile reggiana, hanno messo assieme creando un “Progetto Giovani” che sarà presentato nel dettaglio nel corso di una conferenza stampa congiunta che sancirà il matrimonio tra i club per promuovere l’attività a livello giovanile su tutto il territorio.
L’appuntamento per un evento che di fatto è storico per il movimento, è fissato per le ore 11.30 di sabato mattina presso la sala conferenze del ristorante Villa Cupido di Reggio Emilia, in via G.B. Vico 83 (sulla via Emilia).
Interverranno al tavolo dei relatori il presidente del Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco Marconi, Ottorino Pedroni, in rappresentanza del Pieve Volley Maurizio Bertolini e, come voce del Volley Tricolore, Massimo Davoli che ha lavorato in prima persona al progetto.
Sono attesi i principali attori del movimento pallavolistico reggiano, dai dirigenti ai tecnici, per vivere assieme un momento che potrà rappresentare molto per il futuro di questo sport, quantomeno per il settore maschile, nella città del Tricolore.

Finali Campionato e Trofeo Tricolore U13 Maschile 3X3

By | Giovanili-comunicazioni | No Comments

DOMENICA 19 Aprile 2015 presso il PALAZZETTO DELLO SPORT AEB di Cavriago

con il seguente programma:

Ore 10:00 – Inizio Gare del concentramento di Finale TROFEO DEL TRICOLORE (6 gare come da programma allegato)

Al termine della mattina,  avranno luogo le premiazioni delle quattro squadre finaliste.

Ore 15:00 – Inizio Gare del concentramento di Finale CAMPIONATO PROVINCIALE  (6 gare come da programma allegato)  

Al termine del pomeriggio,  avranno luogo le premiazioni delle quattro squadre 150415_Finali U13M 3X3 2015finaliste.

U13M Finali Campionato e Trofeo Tricolore

By | Giovanili, News U13 M | No Comments

DOMENICA 19 Aprile 2015 presso il PALAZZETTO DELLO SPORT AEB di Cavriago
con il seguente programma:
Ore 10:00 – Inizio Gare del concentramento di Finale TROFEO DEL TRICOLORE (6 gare come da programma allegato)

Al termine della mattina,  avranno luogo le premiazioni delle quattro squadre finaliste.

Ore 15:00 – Inizio Gare del concentramento di Finale CAMPIONATO PROVINCIALE  (6 gare come da programma allegato)

Al termine del pomeriggio,  avranno luogo le premiazioni delle quattro squadre finaliste.150415_Finali U13M 3X3 2015