Monthly Archives

Settembre 2017

I Reggiani a caccia della vittoria

By | News | No Comments

Tutto pronto per domani! Il Volley Tricolore partirà tra poche ore alla volta del Palasport di Grottazzolina per conquistarsi, sul campo, più punti possibili.

Gli avversari della Videx arrivano da una sconfitta per 3-1 contro la formazione di Santa Croce, a

Grinta ed Energia, Davide Morgese, libero del Volley Tricolore

digiuno da punti, avranno sicuramente fame di vittoria. Non saranno da meno i ragazzi di coach Held che, pur avendo conquistato un punto, sono stati ad un passo dalla vittoria senza riuscire a raggiungerla. Morelli, Richards e Salgado sono solo 3 degli elementi “scomodi” contro i quali dovrà misurarsi la Conad ma, come ha detto il secondo allenatore Paolo Zambolin, quest’anno tutte le squadre sono alla portata del Volley Tricolore, non bisogna farsi intimorire ed è d’obbligo giocare da subito con grinta e voglia di vincere.

Nelle file reggiane milita Davide Cester che ha vestito i colori di Grottazzolina nella scorsa stagione, conosce bene gli avversari e sa come affrontarli. I precedenti sono a favore dei reggiani, lo scorso anno batterono la Videx per 3-0, ma ogni stagione è a sé. Reggio Emilia schiererà una squadra completamente di versa, Grottazzolina ha fatto qualche inserimento nel corso dell’estate quindi carte in tavola e si inizia una nuova partita! La gara sarà trasmessa in diretta streaming sul canale dedicato di Sportube, Lega Volley Channel alle ore 16. Su Facebook e Instagram, nei profili del Volley Tricolore,  troverete foto e notizie della trasferta, aspettiamo i vostri messaggi per incitare i nostri ragazzi!!!

Prima trasferta, si cerca il risultato!

By | News | No Comments

La prima trasferta della stagione vedrà il Volley Tricolore partire alla volta di Grottazzolina. La squadra di Reggio Emilia andrà a sfidare i padroni di casa Domenica 1 Ottobre alle ore 16. Nella gara di esordio la vittoria non è arrivata ma la partenza positiva, che ha fatto conquistare un punto, fa ben sperare. La Videx Grottazzolina sarà affamata, reduce da una sconfitta per 3-1 contro Santa Croce, ma la Conad andrà per cercare il risultato.

Lorenz Koraimann, schiacciatore del Volley Tricolore

“Contro Aversa abbiamo fatto qualche errore di troppo, la partita poteva andare diversamente ma dobbiamo ripartire dalle cose buone che abbiamo fatto e continuare a crescere. La Videx ha una squadra abbastanza rodata, hanno inserito Morelli ed è una formazione da prendere con molta cautela. Stiamo preparando l’incontro come qualsiasi altra partita, va vinta! Non ci sono avversari da sottovalutare, Grottazzolina è alla nostra portata come tutte le altre squadre di quest’anno, dobbiamo andare là e giocare a viso aperto, non essere remissivi ed attaccare dal primo minuto.” Ecco cosa ne pensa Paolo Zambolin, vice allenatore della Conad Volley Tricolore.

Anche Lorenz Koraimann, alla sua prima esperienza in un campionato Italiano dice la sua, “Credo che l’esordio per noi non sia andato benissimo, poteva andare meglio ma era solo la prima partita. Sicuramente possiamo fare, e faremo, meglio. Ci siamo allenati duramente per il prossimo match, abbiamo le sessioni di video per studiare gli avversari e vedere cosa fare contro di loro e sicuramente l’obbiettivo è vincere!”

Una Conad lucida, con obiettivi chiari e pronta a dare battaglia al Palasport di Grattazzolina alla formazione guidata da coach Ortenzi.

Un punto fatto ma due persi: un po’ di rammarico ma siamo solo all’inizio

By | News | No Comments

La prima gara della stagione è stata disputata, non per tutte le squadre -Taviano/Mondovì e Bolzano/Tuscania devono ancora giocarsi-  ma sicuramente per Reggio Emilia e Aversa che al PalaBigi hanno smosso il pubblico e si sono date battaglia fino all’ultimo punto. I ragazzi del Volley Tricolore, sotto la guida di Henky Held, hanno messo a referto un 2-3, le sconfitte non piacciono a nessuno ma è comunque un punto in classifica portato a casa.

A prima partita stagionale è sempre un’incognita –Temevamo un po’ la prima giornata perché

Nicola Sesto, centrale del Conad Volley tricolore

succedono sempre cose strane come, in effetti, è successo oggi…Una prestazione di alti e bassi e rimane un po’ di rammarico per non aver portato a casa la vittoria. Abbiamo comunque fatto vedere cose interessanti, soprattutto nei due set vinti, forse nel tie-break non ci abbiamo creduto abbastanza. L’unico modo per uscire da questi risultati è il lavoro quindi si torna in palestra, si lavora con l’atteggiamento giusto e pensiamo già a Grottazzolina- questo il commento a caldo di Nicola Sesto, Capitano della Conad Volley Tricolore.

 

Miglior realizzatore in casa Conad è stato Samuel Onwuelo, opposto classe ’97, che nella giornata di Domenica ha totalizzato 23 punti, 10

Samuel Onwuelo, opposto del Volley Tricolore

dei quali nel primo set –è stata una partita intensa e molto vissuta da entrambe le squadre, c’è mancata forse un po’ di cattiveria nella parte finale della partita ma siamo solo ad inizio stagione e avremo molto di cui parlare- queste le sue parole al termine della partita.

Questo è solo l’inizio di un lungo campionato, si torna in palestra con la testa già alla prossima partita, il Volley Tricolore cercherà il risultato in trasferta a Grottazzolina la prossima domenica.

ESORDIO IMPEGNATIVO PER LA CONAD

By | News | No Comments

Le porte del PalaBigi si aprono per la prima di campionato della Conad Volley Tricolore che sfida

Il Volley Tricolore nella prima di campionato

sul campo di casa la formazione della Sigma Aversa. Partita impegnativa, ogni palla giocata con testa e cuore ma è la squadra ospite che conquista 2 punti in classifica mentre il Volley Tricolore porta a casa un punto.

La Partita Apre l’incontro il numero 17 della Conad, Lorenz Koraimann, primo punto della stagione messo a segno da Samuel Onwuelo. Muro perfetto di Alberto Bellini, i padroni di casa guidano il gioco per 7-5. Con Libraro al servizio arriva il sorpasso e gli ospiti guadagnano il +2. Ace di Onwuelo che riporta i suoi in vantaggio, timeout per Aversa, le squadre tornano in campo ed il punto è dei reggiani; segue subito un altro ace di Onwuelo, 18-15. La Conad macina punti, arriva il muro di Matteo Bortolozzo che segna il 21° punto per la formazione di Henky Held. Cambio nelle file del Volley Tricolore, sale in battuta Tim Held per Bortolozzo, set ball e Alberto Bellini chiude, 25-17 per i padroni di casa.

Secondo set equilibrato, le squadre giocano punto a punto ma Aversa si impone e sale in vantaggio per 4-7. Timeout per coach Henk sul punteggio di 7-10, qualche scambio e arriva la sostituzione di Bellini, sale al suo posto Andrea Ippolito. Samuel Onwuelo recupera la palla per il Volley Tricolore, in battuta Koraimann ma è Simeonov che conclude l’azione, Reggio Emilia insegue per 8-16. Primo tempo di Bortolozzo, il Volley Tricolore fatica e la formazione di Aversa si allontana.Sostituzione nelle file di Reggio, sale Arienti in battuta per Sesto ma è punto avversario e capitan Sesto torna subito in campo. Punto della Sigma Aversa che vince il set per 16-25.  

Inizia il terzo set, Bortolozzo mura, 2-0 per la Conad! Punto di Alberto Bellini che va al servizio sul 4-2 ma è la Sigma che conquista il punto e raggiunge la parità. Henky Held chiede la verifica al video-check ed ottiene il punto, i reggiani tornano alla guida del set con 3 punti di vantaggio. Cambio nelle file reggiane, entra Andrea Ippolito per Lorenz Koraimann. Anche coach Bosco ricorre al video-check ma il punto rimane a Reggio Emilia, timeout ospite ma al ritorno in campo è Onwuelo che segna! Primo tempo di capitan Sesto, 14-10 per il Volley Tricolore, Nicola Sesto si fa trovare pronto anche a muro e porta i suoi sul 21-15. Entra in battuta Alessandro Arienti, errore avversario e punto per la Conad che ottiene il set ball. Matteo Bortolozzo gioca sul mani-out e chiude il set per 25-18.

Quarto set che si apre in favore degli ospiti, 3-5. Fantastico gioco di squadra che riporta i ragazzi di Henky in parità. Sull’8-11 lo staff di Reggio Emilia chiama il check chiedendo il tocco a muro su attacco di Bortolozzo, nessun tocco e il punto rimane per Aversa. Ace di Bortolozzo che segna il 13°. Timeout per la Conad che insegue per 13-18, le squadre tornano in campo e Sesto la mette giù. Ace del Vice  Andrea Ippolito, coach Bosco chiama il timeout e al ritorno è Sesto a segnare il punto. Sul 20 pari entra Tim Held in battuta, le formazioni giocano punto a punto ma alla fine è Aversa che porta a casa il set per 22-25.

Tie-break, muro di Bortolozzo e primo punto reggiano, 1-0. 2-4 per Aversa e arriva il timeout per Reggio Emilia, i ragazzi tornano in campo ed è punto del Volley Tricolore. Ace di Bellini e si torna in parità. Cambio campo con Aversa che guida per 5-8. Gli ospiti salgono a +4, Coach Held chiama il timeout ma al ritorno in campo è Aversa che prende il punto. Samuel Onwuelo mette a segno il punto del 9-13 ma è la Sigma Aversa che chiude il set per 11-15 e vince il primo incontro della stagione per 2-3.

 

 

 

 

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 2

SIGMA AVERSA 3

( 25-17,16-25,25-18,22-25,11-15)

Reggio Emilia: Ippolito 4 , Raffaele (L) 1, Held , Iglesias 2, Sesto 10, Arienti, Bortolozzo 13, Bellini 18, Bonante , Ferrari , Onwuelo 23, Cester, Morgese (L), Koraimann 4.

Allenatore: Held.

Aversa: Pinelli 2, Boesso , Santangelo 13, Vacchiano (L), Grassi , Vigil 15, Libraro 9, Simeonov 12, Catena , Montò , Baldari , Marra (L), Giacobelli 15.

Allenatore: Bosco.

Note: durata set 0.23, 0.23,0.27,0.30,0.16 totale: 1.59 . Reggio Emilia ace 6, errori battuta 15, muri 14, errori avversari 25. Aversa ace 7, errori battuta 11, muri 15, errori avversari 34.

Arbitri: Bassan e Santoro.

Ore 16, si comincia!

By | News | No Comments

Domenica 24 Settembre, all’inusuale orario delle 16, si aprono le porte del PalaBigi per la prima

Matteo Bortolozzo, centrale del Volley Tricolore

giornata del campionato di Serie A2. Arriva la formazione di Aversa e non sarà solo uno scontro tra squadre ma anche uno scontro tra sponsor, Reggio Emilia vs Aversa e Conad vs Sigma. Nella scorsa stagione, il team di Bosco ha dato del filo da torcere al Volley Tricolore ma quest’anno si volta pagina e si riparte da zero.

Non si deve sottovalutare nessun avversario ma il primo passo per raggiungere un obbiettivo è credere nelle proprie capacità – Aversa è una squadra importante, so che è una squadra che può fare bene però ho anche molta fiducia nei nostri mezzi. Vedendo i nostri allenamenti mi sento abbastanza fiducioso per quanto riguarda le nostre possibilità. Stiamo cercando di dimostrare che siamo una squadra che non molla mai, chi viene a Reggio Emilia per la pallavolo deve saperlo e avremo la possibilità di dimostrarlo da subito – parla così Matteo Bortolozzo, centrale del Conad Volley Tricolore.

Mancano poche ore al primo incontro stagionale entrambe le formazioni vogliono la vittoria e sono pronte a farsi valere, Reggio Emilia chiama all’appello tutti i tifosi e gli appassionati per fare il tifo per la squadra della città e supportare i ragazzi che vestono la maglia del Volley Tricolore. La biglietteria sarà aperta dalle 14 e sarà anche possibile sottoscrivere l’abbonamento. Vi aspettiamo, PalaBigi ore 16!!!

Un tuffo nel passato: Zorzi, Cantagalli e anche Kody…Ultima prova del Volley Tricolore

By | News | No Comments

A fare da cornice all’ultimo test match del Volley Tricolore, l’evento organizzato dal Comune di

I ragazzi del Volley Tricolore fanno gruppo

Cavriago e “Multiplo Centro Cultura”, giornata all’insegna del volley che ha ripercorso gli anni della pallavolo cavriaghese in compagnia di chi ne è stato protagonista, in primis Luca Cantagalli ormai simbolo di questo sport nella nostra provincia. Tante emozioni e tanti ricordi hanno chiuso la giornata dopo l’incontro tra il Conad Volley Tricolore e la LPR Piacenza disputatosi al Pala AEB.

Ultimo allenamento congiunto per la formazione di Henky Held. I suoi ragazzi si sono misurati con la formazione di SuperLega di Piacenza, per un giorno è tornato a “casa” Arthur Kody, ex opposto del Volley Tricolore che quest’anno veste di colori di Piacenza. Prestazione a tratti positiva e a tratti meno ma non bisogna scoraggiarsi, il lavoro continua e ci si prepara per la prima di campionato.

La Partita 3-1 in apertura del test match tra la formazione del Volley Tricolore e LPR Piacenza, Reggio Emilia in vantaggio e continua a macinare punti grazie a una serie di ottimi muri. La Conad Volley Tricolore si mantiene alla guida del set con un vantaggio di 4 punti. Dalla panchina di Piacenza viene chiamato il primo timeout, le formazioni tornano in campo e la squadra ospite si porta in vantaggio. Ace di Samuel Onwuelo che porta a casa il 15° punto reggiano ma arriva anche l’ace di Alletti per Piacenza. È la formazione ospite che si aggiudica il set per 18-25.

Inizia il secondo set, il Volley Tricolore parte bene e arriva un altro ace firmato Onwuelo, 4-3. La situazione si ribalta e Piacenza, sul 6-10, costringe al timeout Reggio Emilia. Primo cambio reggiano, sale Ippolito per Bellini, errore in battuta per Piacenza che regala punto e palla al Volley Tricolore. Altro cambio: in battuta sale Tim Held per Sesto, l’azione termina in favore degli ospiti e Capitan Sesto torna in campo. La Conad insegue per 16-22, arriva il punto di Nicola Sesto ma il set termina a favore di Piacenza per 18-25.

Primo punto per il Volley tricolore, ace di Lorenz Koraimann! I reggiani si fanno sentire e con un altro ace, questa volta di Onwuelo, conquistano la parità. Qualche errore di troppo in battuta per entrambe le formazioni, Piacenza abbassa la guardi e i ragazzi di coach Held ne approfittano. Cambio di regista, sale Bonante per Iglesias sull’8-7, Reggio Emilia in vantaggio. Ace anche per Andrea Ippolito che, sull’15-12, costringe Piacenza al timeout. Qualche scambio e gli ospiti recuperano e ottengono il +1, timeout chiesto dallo staff reggiano, le squadre tornano in campo e la LPR sale a +3. Match ball per gli ospiti che sono stati graziati dal nastro sulla battuta di Kody, prima occasione di chiusura annullata e Onwuelo in battuta. Il set termina 21-25, Piacenza vince l’incontro per 0-3.

Come da accordi la squadre giocano il quarto set, coach Held cambia la diagonale e partono Bonante e Cester. Cambio nelle file reggiane, sale Held per Ippolito sul 3-8. Volley Tricolore insegue, pipe di Bellini che segna il 7° punto per i suoi. Timeout chiesto da Henky Held, la formazione piacentina si è guadagnata un margine di 7 punti e mantiene il vantaggio. I reggiani non cedono ma Piacenza va verso la chiusura, 17-22. È per Piacenza anche questo set, chiude per 18-25.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 0

WIXO LPR PIACENZA 4

(18-25,18-25, 21-25, 18-25)

Reggio Emilia: Raffaele (L), Held 1, Iglesias, Sesto 3, Arienti, Bortolozzo 4, Bellini 11, Bonante, Ferrari, Ippolito 3, Onwuelo 20, Cester 2, Morgese (L), Koraimann 6.

Allenatore: Held.

Piacenza: Manià (L), Parodi 8, Alletti 3, Giuliani (L), Marshall 4, Di Martino 1, Baranowick 5, Kody24, Yosifov 13, Hershko 9, Fei, Cottarelli.

Allenatore: Giuliani.

Note: durata set: 0.22, 0.23, 0.25, 0.20 totale: 1.30 . Reggio Emilia: ace 5, errori battuta 18, muri 10, errori avversari 25. Piacenza: ace 10, errori battuta 16, muri 14, errori avversari 33.

 

Ultima pre-campionato, Kody ti stiamo aspettando!

By | News | No Comments

Ultimo appuntamento prima del 24 settembre, data di inizio del campionato di Serie A2. Il Volley

Henky Held, allenatore del Volley Tricolore

Tricolore scenderà in campo sabato 16 settembre al Pala AEB di Cavriago per un allenamento congiunto con la squadra di Superlega, LPR Piacenza, in occasione dell’evento organizzato dal Comune di Cavriago, Fipav e il giornalista Lorenzo Dallari. Sarà una giornata dedicata alla storia della pallavolo dal 1948 ad oggi, con ospiti di eccellenza della pallavolo reggiana e non solo…Luca Cantagalli, Andrea Zorzi e Francesca Ferretti saranno presenti all’evento e parteciperanno all’incontro presso il “Multiplo Centro Cultura” di Cavriago.

La giornata inizierà alle 15 e 30 al Pala AEB con il test match Volley Tricolore vs LPR Piacenza, squadra con la quale Arthur Kody calcherà i parquet dei palazzetti di Superlega in questo nuovo campionato, sarà sicuramente un’ottima occasione per salutare un amico che per 3 anni ha vestito i colori di Reggio Emilia. Ottima occasione sopratutto per coach Held per testare nuovamente gli atleti del Volley Tricolore in vista della prima gara di campionato. Dopo la buona prestazione di mercoledì con Bergamo, si è avuta la conferma che il lavoro paga e i ragazzi si stanno dando da fare per ottenere più soddisfazioni possibili. Sarà un grande pomeriggio per tutti gli amanti della pallavolo ed i tifosi dei colori della nostra città, vi aspettiamo numerosi al Pala AEB per tifare Volley Tricolore!

Il riscatto non arriva ma ottima prova!

By | News | One Comment

Allenamento congiunto del Conad Volley Tricolore contro la formazione della Caloni Agnelli

allenamento congiunto a Bergamo

Bergamo. Dopo l’incontro nella giornata di sabato 9 settembre le squadre si sono incontrate per un test match in quel di Bergamo. Prestazione decisamente migliore per i ragazzi di coach Held che hanno limitato gli errori e hanno fatto sudare ogni punto. Esito in favore per Bergamo ma bilancio positivo per Reggio Emilia.

La Partita Qualche incomprensione nei tre metri di Bergamo che regalano il primo punto a Reggio Emilia. La Caloni si impone e sale in vantaggio per 3-7. Lorenz recupera punto e palla per i suo e manda in battuta il regista del Volley Tricolore ma l’azione si conclude in favore di Bergamo.  Sul 10-13 arriva il timeout chiamato dallo staff reggiano, squadre in campo e Matteo Bortolozzo mette a segno un primo tempo. Sale in battuta Tim Held per il capitano, Nicola Sesto, ottimo gioco di squadra che vale il punto al Volley Tricolore e costringe Bergamo al timeout. Torna in campo Sesto ed arriva un altro punto per i giallorossi. I ragazzi di coach Held abbassano un attimo la guardia e Bergamo scappa, altro timeout reggiano e punto di Samuel Onwuelo. Ace di Lorenz che annulla il primo set ball, Graziosi ricorre al timeout sul 23-24 ed è la Caloni che chiude il set per 23-25.

Secondo set equilibrato in apertura, le squadre si mantengono in parità poi arriva il vantaggio per la Conad Volley Tricolore che sale a +3. Bergamo rimonta e sorpassa, primo timeout reggiano. Le formazioni solo lì, punto a punto, 10-11 a favore di Bergamo ma Bellini segna il punto del pareggio. Cambio nelle file di Reggio Emilia, sale Ippolito per Bellini. La Caloni guadagna il +1, Bellini torna in campo e il punteggio torna in parità. Bellissimi scambi che fanno scatenare il pubblico, Bergamo è in vantaggio ma Reggio Emilia non regala nulla! Set ball per i padroni di casa che non si lasciano sfuggire l’occasione e chiudono il set per 22-25.

L’incontro riprende e Reggio Emilia insegue per 2-5. La Caloni mantiene il vantaggio e guida il set, sul 7-13 arriva il punto del vice capitano, Andrea Ipplito. Muro di Tim Held, il Volley tricolore si avvicina ma la concentrazione dei ragazzi di Graziosi non lascia spazio ad errori. Arriva la parità, Reggio Emilia ingrana e mette a segno il 17° punto. Davide Cester picchia sul muro e anche Ippolito si fa valere, arriva il sorpasso reggiano e Graziosi chiama il timeout sul 21-20. Set ball per Reggio Emilia che si fa valere e chiude il set 25-23.

Bergamo guida il quarto set per 3-6. Grande recupero di Simone Bonante ma non basta ad accorciare il gap, coach Held chiama il timeout e arriva il punto per il Volley Tricolore. Jacopo Ferrari picchia sul muro e Bonante coglie di sorpresa la difesa avversaria ma le distanze non si riducono e la Caloni guida per 14-18. Timeout per lo staff reggiano, gli ospiti inseguono a -5, ma arriva il match ball per Bergamo, Tim Held ne annulla 2 ma il primo tempo di Cioffi mette fine al set per 21-25 e chiude l’incontro per 1-3 in favore dei bergamaschi.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 1

CALONI AGNELLI BERGAMO 3

(23-25,22-25,25-23, 21-25)

Reggio Emilia: Ippolito 16 , Raffaele (L) 1, Held 8, Iglesias 2, Sesto 2, Arienti, Bortolozzo 8, Bellini 5, Bonante 1, Ferrari 4, Onwuelo 8, Cester, Morgese (L), Koraimann 4.

Allenatore: Held.

Bergamo: Maffeis1, Innocenti (L), Pierotti, Cargioli 5, Dolfo 14, Franzoni (L), Longo, Carminati 5, Hoogendoorn 17, Cioffi 10, Albergati10, Jovanovic 1, Valsecchi 7, Innocenti.

Allenatore: Graziosi.

Note: durata set 0.25, 0.25,0.22,0.25 totale: 1.37 . Reggio Emilia ace 4, errori battuta 14, muri 6, errori avversari 32. Bergamo ace 5, errori battuta 23, muri 9, errori avversari 28.

A Bergamo per il riscatto

By | News | No Comments

È passato solo qualche giorno dall’incontro “Reggio Emilia vs Bergamo” durante il 2° Trofeo

Coach Held mette in campo la sua esperienza

Genera_Azioni di Montichiari, nel quale la formazione bergamasca di Graziosi ha avuto la meglio, ma è proprio la Caloni Agnelli Bergamo che ospiterà il Conad Volley Tricolore nel test match che si disputerà mercoledì 13 settembre alle 20 e 30.

Le squadre si incontreranno per la seconda volta in meno di una settimana e i reggiani cercheranno di riscattarsi dopo la sconfitta subita sabato al PalaGeorge contro Bergamo, squadra nella quale militano due ex di Reggio Emilia, Cargioli e Dolfo, quest’ultimo a riposo preventivo. I test sul campo quindi non si fermano, sono la chiave per trovare il feeling tra i giocatori, provare i sestetti e fare gruppo.

Manca davvero poco all’apertura di campionato del 24 Settembre e lo staff tecnico di Reggio Emilia sfrutterà ogni occasione possibile per oliare i meccanismi della squadra. L’allenamento congiunto con la squadra di Bergamo è un’occasione da non lasciarsi sfuggire. I ragazzi di coach Held si affacciano al quarto test sul campo e giocheranno contro un avversario già visto, un team sicuramente più rodato e con pochi giocatori nuovi rispetto alla scorsa stagione. I reggiani non si lasceranno intimorire, il lavoro in palestra continua spedito, e sfrutteranno al massimo l’allenamento congiunto, non alla ricerca di un risultato in termini di vittoria ma di una buona prestazione che possa aprire la strada ad ottimi risultati in Regular Season.

Volley Tricolore, lavoriamoci su!

By | News | No Comments

Il Volley Tricolore scende in campo contro la Pool Libertas Cantù nella finale 3°/4° posto del 2°

Lorenz Koraimann in attacco

Trofeo Genera_Azioni di Montichiari.  

Lorenz Koraimann apre l’incontro mettendo in gioco la palla, primo set impegnativo per la squadra di Reggio Emilia che insegue per 6-9. Arriva la chiamata del primo timeout da parte dello staff del Conad Volley Tricolore, le formazioni tornano in campo e Cantù si aggiudica l’azione. Davide Cester segna per Reggio e coach Held chiama il primo cambio, sale Bellini per Ippolito sull’8-15. Qualche scambio e il vice torna in campo, secondo timeout Conad quando Cantù guida il set per 14-22. Si chiude il primo set in favore della Libertas Cantù per 15-25.

Secondo set che parte in equilibrio, 3 pari con Capitan Sesto alla battuta. Il Volley Tricolore si guadagna un vantaggio di due punti e si porta sul 6-4. La squadra riparte con il piede giusto e rimane in vantaggio fino al sorpasso sul 14-15. Henky Held chiama il timeout per riportare ordine tra le file di Reggio Emilia, il gioco riprende ma l’azione termina a favore di Cantù. Doppio cambio per il Volley Tricolore, sale Bonante in battuta per Cester, sale anche Onwuelo per Iglesias. 20-25 per Cantù ma Lorenz annulla il primo setball. Entra Cester per Bonante ma la Libertas porta a casa il set, 21-25.

L’incontro riprende con un terzo set a favore di Cantù, sullo 0-3 entra Alessandro Arienti per Jacopo Ferrari, si porta in battuta e la Conad conquista la parità. Altro cambio per il Volley Tricolore, scende Davide Cester e sale Samuel Onwuelo. Time out reggiano dopo il sorpasso e l’allungo di Cantù, al ritorno in campo ottima ricezione di Morgese e punto di Koraimann. Reggio Emilia insegue per 7-12, esce Ippolito e sale in campo Bellini che segna subito l’ottavo punto. La Conad Volley Tricolore si avvicina pericolosamente a -2 e lo staff di Cantù ricorre al timeout. I ragazzi di Cominetti recepiscono il messaggio ma i reggiani non mollano, sul 19-22 anche coach Held chiede un tempo. Onwuelo annulla il primo match ball ma Cantù chiude il set per 22-25. Pool Libertas Cantù vince l’incontro per 0-3.

Come deciso dalle squadre lo spettacolo continua, piccolo break e poi quarto set.

Il Volley Tricolore parte con un altro spirito, quarto set in favore dei reggiani per 6-2. Bel muro di Davide Cester che segna il punto del 9-4. Anche Alberto Bellini ci mette del suo, la Conad allunga a +6. Tim Held gioca d’astuzia e Cantù non regala nulla e riduce la distanza conquistando la battuta sul 19-17. Cambio nelle file reggiane, sale Onwuelo per Cester. È Simone Bonante che chiude il quarto set a favore del Volley Tricolore per 25-18.

 

CONAD VOLLEY TRICOLORE 1

POOL LIBERTAS CANTÚ 3

(15-25,21-25,22-25,25-18)

Reggio Emilia: Raffaele (L), Sesto 3, Bortolozzo , Bellini 13, Onwuelo 3, Koraimann 13, Held 5, Iglesias 2, Arienti 2, Bonante 1, Ferrari 1, Ippolito 5, Cester 9, Morgese (L).

Allenatore: Held.

 

Cantù: Monguzzi 8, Butti (L), Cominetti 8, Riva, Gomes do Rego 12, Olivati, Danielli, Baratti 1, Frattini, Boffi (L), Suraci 2, Caio 18, Piazza 3, Robbiati 12.

Allenatore: Cominetti.

Note: durata set: 0.20, 0.24, 0.26,0.18 totale: 1.28. Reggio Emilia ace 5, errori battuta16, muri 6, errori avversari 25. Cantù ace 7, errori battuta 15, muri 12, errori avversari 15.